Informiamo la gentile clientela che, al fine di contenere la diffusione del coronavirus e tutelare la salute di tutti, l'accesso alle Filiali della Banca sarà consentito durante l'orario mattutino, ovverosia dalle 8,20 alle 13,20; l'apertura pomeridiana, invece, sarà ripristinata secondo il calendario di seguito specificato:
- il lunedì ed il venerdì di ogni settimana
- i primi due giorni lavorativi di ogni mese

Raccomandiamo in ogni caso di recarsi in Banca solo se strettamente necessario e preferibilmente previo appuntamento, per l’esecuzione di operazioni indifferibili e urgenti, non disponibili attraverso i canali remoti.

In tali casi, l’ingresso nelle Filiali potrà avvenire solo in maniera contingentata e per il tempo strettamente necessario ad eseguire l’operazione e nel rispetto delle distanze minime previste dalle misure di contenimento previste dal Governo.

Ricordiamo che la prima regola per evitare il contagio è restare a casa e uscire solo per reali necessità: non si tratta di una restrizione “eccessiva”, è l’unica misura efficace per limitare la diffusione del contagio.

Consigliamo quindi di utilizzare i servizi di Relax Banking e CartaBCC per operare e/o consultare i propri rapporti (conti correnti, carte di debito e di credito, conti titoli, carte prepagate, mutui, prestiti), con i quali è possibile effettuare la maggior parte delle operazioni bancarie comodamente da casa, utilizzando i propri device.

Modalità di invio comunicazione alla clientela.

Iniziative della Banca

PER FAMIGLIE E PRIVATI

Nell’attuale periodo di incertezze, causato dagli effetti dell’emergenza COVID-19, con ripercussioni dirette sulla vita delle famiglie e delle imprese locali, la Banca ha attivato, presso le proprie filiali, talune iniziative, al fine di dimostrare ai soci ed ai clienti il proprio impegno nel supportarli a far fronte alle difficoltà ed ai bisogni contingenti.

Iniziative Governative

DL 18 del 17.03.2020 “CURA ITALIA”

  • Per privati, lavoratori autonomi e liberi professionisti
    A seguito del D.L. n.18 del 17 marzo 2020 “Cura Italia”, se sei titolare di un mutuo per l'acquisto prima casa e adibita ad abitazione principale, grazie al Fondo di solidarietà istituito presso il Ministero dell'Economia e delle Finanze (con la Legge n. 244 del 24/12/2007), puoi beneficiare della sospensione del pagamento delle rate sino ad un massimo di 18 MESI, frazionabile al massimo in due periodi: Sospensione delle rate del mutuo DL 18/2020 (Rif. Fondo Gasparrini).

  • Per Imprese
    Il D.L. n. 18 DEL 17/03/2020, cosiddetto “Cura Italia” introduce misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19, fra cui, all’art. 56,  la sospensione dei termini di revoca per affidamenti e rate mutuo: interventi DL Cura Italia.

DL 23 del 08.04.2020 “DECRETO LIQUIDITÀ”

Interventi a favore delle attività  economiche danneggiate dall’emergenza Covid-19: interventi DL Liquidità.

ANTICIPAZIONI CIG

Iniziativa resa disponibile dalla Banca in adesione all’accordo in Convenzione del 30.03.2020 tra ABI, INPS e Parti Sociali in tema di Anticipazione CIG.

FAQ

Per ulteriori informazioni sui quesiti di maggiore interesse si rinvia alla sezione dedicata presso il Ministero dell'Economia e Finanza.

Allegati